Logo Aquarium Shrimp House
DOSI SALI SERA PER CAMBIO SETTIMANALE - post di leunamvr del 20 mag 2018, 23:34
Riproduzione difficile - post di leunamvr del 20 mag 2018, 23:07
Fondo, piante e arredi - post di simonefusano del 20 mag 2018, 08:05
Upgrade vasca CRS, juwel rio 125. - post di paliotto82 del 18 mag 2018, 10:41
notizie Aura blu! - post di rino9 del 12 mag 2018, 18:27
[TOPIC UFFICIALE] Concorso Fotografico - post di Ener del 07 mag 2018, 14:31
Progettazione caridinaio - post di mrcoppola del 07 mag 2018, 14:19
[TOPIC UFFICIALE] 2° Italian Shrimp contest - post di rino9 del 04 mag 2018, 16:24
Acqua scura!! - post di satriani90 del 29 apr 2018, 14:57
Organismi estranei in acquario!! Piccola “giuda” - post di mrcoppola del 24 apr 2018, 10:44
Caridinaio senza filtro e senza pompa:è possibile? - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:48
Consigli per iniziare da zero! Filtro/luce! - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:41
Il mio primo caridinaio - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:39
dosaggio Shrimplab NeoCaridina GH/KH+ Minerals - post di satriani90 del 23 apr 2018, 07:46
il mio primo cardinaio - post di satriani90 del 22 apr 2018, 16:59
16 litri per caridine - post di satriani90 del 22 apr 2018, 16:56
AAA!!! Aiuto per Sulawesi! - post di Marco Sitzia del 10 apr 2018, 19:40
Marsilea hirsuta fondo inerte senza fertilizzanti - post di gianni.gt del 07 apr 2018, 23:30
Uso​ pietre​ montmorillonite​ per caridinaio - post di mrcoppola del 07 apr 2018, 19:05

Caridina Lanceolata

scritto da Marco Sitzia il 01 ottobre 2010 (ultimo aggiornamento: 11 giugno 2013)

BIOLOGIA ED ECOLOGIA

La Caridina Lanceolata si trova in diversi generi di substrato, tranne spugne, che sono disponibili nei laghi Malili (rocce da ghiaia a massi, legni, foglie morte, vari tipi di macrofite, e in frotte pelagiche) e fino a una profondità di circa 10 m. Quando viene distrurbata, la Caridina Lanceolata esegue dei caratteristici movimenti repentini (bruschi/improvvisi) in tutte le direzioni o semplicemente staziona a mezz’acqua. Spesso si trova in sintopia, cioè sullo stesso substrato, con altre specie, ad esempio con Caridina Tenuirostris su legni nel Lago Towuti e Lago Mahalona. Risulta l’unica abitante dei legni nel Lago Matano e spesso il solo gamberetto presente sulle macrofite circondate da sabbia o fango, ad esempio nelle parti basali della pianta acquatica Ottelia.



http://www.aquabase.org/crustacea/


"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 369)



http://thuysinh.org/


http://thuysinh.org/


http://thuysinh.org/


http://thuysinh.org/

DISTRIBUZIONE

Endemica del sistema dei Laghi Malili, ampiamente diffusa e abbondante nel Lago Matano, Lago Mahalona, Lago Towuti, e fiumi connessi, cioè Larona (chiuso alla foce dal lago Towuti), Petea e Tominanga. Così questi fiumi sono piuttosto una estensione dei laghi stessi (quantunque con correnti), la Caridina Lanceolata è considerata qui, rispetto alla Caridina Masapi, come una specie tipica lacustre.


"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 369)


PROFILO DEI COLORI

Il corpo e le appendici sono completamente trasparenti, con una pigmentazione rossastra causata da svariati punti o macchie rossi, talvolta giallo-verdastri. Le femmine ovigere (che hanno le uova) presentano delle uova dal colore verde.


Fonte
"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 343 - 452)
Kristina von Rintelen e Yixiong Cai
Revision of Caridina from ancient lakes of Sulawesi



© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.
Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Privacy e Cookie Policy