Nuovo acquario - post di Moreno del 17 ago 2017, 23:21
Impianto forwater dopo aquili ma stessi valori :-( - post di Moreno del 17 ago 2017, 23:01
Sbagliando si impara...o no? - post di Moreno del 17 ago 2017, 21:34
90x45x45 con red cherry; sweglesi si o no? - post di -ale- del 09 ago 2017, 22:12
Piante di Ontano Pignette - post di Koreano del 06 ago 2017, 09:36
Domanda su decessi Crystal Red - post di stefano1795 del 05 ago 2017, 18:40
rendo shrimp - post di satriani90 del 01 ago 2017, 14:44
CARIDINAIO DA ZERO - post di Banzaiii del 30 lug 2017, 20:51
Consiglio convivenza caridine - post di stefano1795 del 28 lug 2017, 14:39
caridina japonica che non depone le uova - post di satriani90 del 27 lug 2017, 12:04
Vaso... vediamo cosa ne esce... - post di Igua del 07 lug 2017, 11:27
Valori acqua con sali Salty Shrimps Mineral GH/KH+ - post di satriani90 del 07 lug 2017, 08:32
Piccola guida sulle malattie - post di squalo86 del 06 lug 2017, 22:45
La Guida Tascabile di Caridine.it - 4° edizione - post di LaPergue01 del 03 lug 2017, 14:03
Impianto forwater dopo aquili ma stessi risultati pessimi :- - post di satriani90 del 28 giu 2017, 08:08
Red cherry muoiono con valori dell'acqua giusti - post di satriani90 del 22 giu 2017, 15:24
Red cherry e Babaulti Green - post di Monettamid del 11 giu 2017, 11:32
Test e valori: piccola guida - post di satriani90 del 10 giu 2017, 15:29
Caridine verdi e red cherry - post di Monettamid del 10 giu 2017, 14:34

Caridina Holthuisi

scritto da Marco Sitzia il 01 ottobre 2010 (ultimo aggiornamento: 11 giugno 2013)

BIOLOGIA ED ECOLOGIA

La Caridina Holthuisi è un abitante del substrato morbido, principalmente la si trova sotto foglie morte, ma anche sporadicamente su macrofite. Il profilo dei colori (pattern) è simile al substrato dove vive ovvero foglie marroni di solito scure che si possono trovare che coprono il basso fondo in diverse aree della costa. Quando disturbata, la Caridina Holthuisi tenta di fuggire verso il basso piuttosto che in altre direzioni, per nascondersi sotto il substrato. Quando una pila di foglie morte è campionata con una rete immersa, gli esemplari (le caridine in questione) di solito si accumulano in fondo alla rete.



Foto di Jose Maria Romero Leon aka Xema


Foto di Jose Maria Romero Leon aka Xema

DISTRIBUZIONE

La Caridina Holthuisi è endemica del sistema di laghi Malili; si trova in tutti e tre i laghi principali (Matano, Mahalona, Towuti) e nel fiume Petea, risulta diffusamente distribuita all'interno di ogni lago.


"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 365)


PROFILO DEI COLORI

Il corpo, spesso anche le appendici, mostrano un colore marrone scuro vivace simile al colore marrone delle foglie presenti nel substrato. Diverse marcature (disegni/motivi) bianche-beige (di solito bande trasversali o una banda longitudinale dorsale) sono possibili. Le uova sono anche marrone scuro.


Foto di Jose Maria Romero Leon aka Xema


Foto di Jose Maria Romero Leon aka Xema


ETIMOLOGIA

La Caridina Holthuisi, nuova specie, è così chiamata in onore di L.B. Holthuis, uno del più conosciuti carcinologi del nostro tempo, che ha anche contribuito molto alla nostra conoscenza della specie del gamberetto Caridina.


Fonte
"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 343 - 452)
Kristina von Rintelen e Yixiong Cai
Revision of Caridina from ancient lakes of Sulawesi



© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.