conduttività - post di rino9 del 27 apr 2017, 19:54
Mini acquario?? - post di rino9 del 23 apr 2017, 20:18
Caridine e betta. - post di rino9 del 18 apr 2017, 19:34
Caridine verdi e red cherry - post di rino9 del 16 apr 2017, 20:22
escrescenza tra gli occhi - post di rino9 del 16 apr 2017, 20:07
Red Crystal non si riproducono - post di rino9 del 16 apr 2017, 19:49
Cherax. - post di nib79 del 16 apr 2017, 18:15
55 litri Davidi Yellow Fire - post di HeadShot__94 del 15 apr 2017, 22:35
Cambio fondo allofano - post di redwhyte del 10 apr 2017, 16:32
Difficoltà con baby Taiwan Bee - post di Emisauro del 08 apr 2017, 10:54
Strane macchie sui vetri - post di Koreano del 06 apr 2017, 22:15
Descrizione vasca e richiesta consigli - post di darin del 06 apr 2017, 07:04
Mosura bt-9 dosaggi - post di daniud86 del 29 mar 2017, 20:55
Sostituisco Eden? - post di Sakurambo del 29 mar 2017, 11:40
è possibile una vasca in autogestione? - post di Sentoriu del 04 mar 2017, 20:32
Caridine ... qualcosa non va - post di shrimpred del 04 mar 2017, 12:56
Informazione convivenza e ibridazione - post di Pooka del 01 mar 2017, 16:36
atyaephyra desmaresti, le mie "caridine" - post di attilio del 01 mar 2017, 08:16
muschio e caridine info - post di al404 del 19 feb 2017, 12:16

Caridina Glaubrechti

scritto da Marco Sitzia il 01 ottobre 2010 (ultimo aggiornamento: 11 giugno 2013)

BIOLOGIA ED ECOLOGIA

La Caridina Glaubrechti è un abitante del substrato duro nelle rocce e si trova principalmente su piccole rocce nelle zone con acque basse, ma anche in zone di acqua profonda (sotto i 3 m di profondità) in rocce larghe (massi). Quando viene disturbata cerca la fuga muovendosi verso il basso o lateralmente piuttosto che in altre direzioni. Questo è un comportamento tipico anche di altri abitanti delle rocce. Caridina Glaubrechti sovente si trova in sintopia (la sintopia è la condivisione dello stesso territorio di due o più specie diverse e con quest'ultima condividono le stesse esigenze alimentari e abitative) con altri abitanti delle rocce del Lago Towuti come Caridina Profundicola e Caridina Spinata ma in maniera particolare con Caridina Striata e Caridina Woltereckae.



http://www.c-sky.com.tw/


"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 360)

DISTRIBUZIONE

La Caridina Glaubrechti è endemica del Lago Towuti e principalmente si trova nella parte ovest del lago.


"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 360)


PROFILO DEI COLORI

Il colore primario della Caridina Glaubrechti è marrone con bande bianche o con svariate macchie in tutto il corpo (compresi periopodi e uropodi). Una cospicua banda bianca è visibile nella parte distale dell’addome. Le appendici sono trasparenti o parzialmente brunastre. Le uova sono marroni. Questo profilo (disegno) dei colori rimane visibile anche se il gambero è sotto stress; l'intensità del colore si attenua soltanto.


http://www.planetinverts.com/


http://www.planetinverts.com/


http://www.c-sky.com.tw/


ETIMOLOGIA

La Caridina glaubrechti, una nuova specie, è dedicata a Matthias Glaubrecht, che ha fatto partire la ricerca corrente sulle specie endemiche presenti negli antichi laghi del Sulawesi e che ha anche raccolto diversi campioni di gamberetti.


Fonte
"The Raffles Bulletin of Zoology 2009" (pag. 343 - 452)
Kristina von Rintelen e Yixiong Cai
Revision of Caridina from ancient lakes of Sulawesi



© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.