Nuovo acquario - post di Moreno del 17 ago 2017, 23:21
Impianto forwater dopo aquili ma stessi valori :-( - post di Moreno del 17 ago 2017, 23:01
Sbagliando si impara...o no? - post di Moreno del 17 ago 2017, 21:34
90x45x45 con red cherry; sweglesi si o no? - post di -ale- del 09 ago 2017, 22:12
Piante di Ontano Pignette - post di Koreano del 06 ago 2017, 09:36
Domanda su decessi Crystal Red - post di stefano1795 del 05 ago 2017, 18:40
rendo shrimp - post di satriani90 del 01 ago 2017, 14:44
CARIDINAIO DA ZERO - post di Banzaiii del 30 lug 2017, 20:51
Consiglio convivenza caridine - post di stefano1795 del 28 lug 2017, 14:39
caridina japonica che non depone le uova - post di satriani90 del 27 lug 2017, 12:04
Vaso... vediamo cosa ne esce... - post di Igua del 07 lug 2017, 11:27
Valori acqua con sali Salty Shrimps Mineral GH/KH+ - post di satriani90 del 07 lug 2017, 08:32
Piccola guida sulle malattie - post di squalo86 del 06 lug 2017, 22:45
La Guida Tascabile di Caridine.it - 4° edizione - post di LaPergue01 del 03 lug 2017, 14:03
Impianto forwater dopo aquili ma stessi risultati pessimi :- - post di satriani90 del 28 giu 2017, 08:08
Red cherry muoiono con valori dell'acqua giusti - post di satriani90 del 22 giu 2017, 15:24
Red cherry e Babaulti Green - post di Monettamid del 11 giu 2017, 11:32
Test e valori: piccola guida - post di satriani90 del 10 giu 2017, 15:29
Caridine verdi e red cherry - post di Monettamid del 10 giu 2017, 14:34

I Meeting di Caridine.it - Napoli

scritto da Caridine.it il 03 luglio 2010

In una calda e assolata giornata di inizio Luglio si è svolto nella bellissima Napoli il primo incontro tra i "forumisti" di Caridine.it. Si inizia con la visita alla cantina - shrimproom di lotindy: in uno spazio piccolo ma molto funzionale abbiamo visto le numerose vasche (una ventina) che ospitavano soprattutto Cantonensis (Crystal Red e Black) e relative mutazioni (BTOE, Golden, White e Taiwan Bee) ma anche specie dei laghi del Sulawesi: White Orchid e Dennerli (meglio conosciuta come "Cardinal") in ottima salute e riprodotte in più generazioni.



















Dopo la scrupolosa visionatura della vasche durante la quale le Ebi Ishii e le Taiwan Bee (Red Ruby e Wine in fase riproduttiva) hanno un pò monopolizzato l'attenzione, si è parlato soprattutto di gestione delle vasche: dai migliori metodi per mandare avanti batterie di selezione e/o accrescimento alle condizioni in cui le nostre piccole amiche riescono a dare il meglio; inoltre, osservando le vasche "invase" dai gamberetti si è parlato anche delle eventuali problematiche che potrebbero sorgere in ambienti "molto affollati" e dove il cibo potrebbe venire a mancare (a tal proposito abbiamo assistito in una vasca dedicata a qualche centinaio di Crystal Black, naturalmente ben gestita e in cui il cibo non manca, ad un vero e proprio atto di cannibalismo nel quale a soccombere è stato un esemplare che molto probabilmente aveva "fatto la muta" da poco e quindi molto vulnerabile). Inoltre si è discusso delle varie mutazioni e della loro riproduzione; l'attenzione è stata rivolta alla prima prova di riproduzione effettuata da lotindy tra Ruby/Wine il cui risultato è stato molto chiaro: in mutazioni non ancora fissate e che si riproducono tra di loro, una buona percentuale di piccoli saranno delle normali Crystal portatrici di geni mutati e quindi la prole non sarà formata esclusivamente da Taiwan Bee. Naturalmente si tratta solo di considerazioni fatte "tra amici" e senza alcun riscontro biologico.

Bisogna però riportare anche le note dolenti... purtroppo, e con sommo dispiacere di lotindy, non ho trovato nessuna King Kong e/o Panda sia nella vasca dedicata alle Taiwan Bee ne in quella degli "scarti" portatori di geni... in questa foto si può notare tutto il mio disappunto:



Dopo tutto questo parlare la fame inizia a farsi sentire e siccome argomentare a pancia vuota non è una buona cosa, ci siamo trasferiti in un simpatico ristorante in quel di Pozzuoli... credo che non serva nessun commento alle foto:













Alla fine del pranzo, a cui ha partecipato anche Rosario Tommasone (proprietario di MondoNatura) e un suo collaboratore, durante il quale ci si è per un pò dimenticati di Caridine & co. per trattare altri argomenti legati a problematiche generali del mondo dell'acquariologia, siamo partiti alla volta di Portici destinazione le serre e la Crystal Farm di Carmine Mazzei e della sua azienda, la "T.F. Italian Aquarium Plants".

Ad accoglierci sono Carmine Mazzei e due suoi simpatici collaboratori (Nando e Gennaro): si scende subito nelle cantine dove è allestita la T.F. Crystal Farm



























Tra le decine di vasche in cui Cantonensis di tutti i colori e gradi nuotavano tra splendidi muschi e rigogliosi ciuffi di Riccardia, Carmine ha tenuto la sua disquisizione in ambito Caridinofilo: ci ha raccontato della sua esperienza, iniziata ormai 6 anni fa e del suo difficile inserimento in questo mondo dovuto alle poche risorse e conoscenze che si avevano, degli errori commessi e dell'evoluzione della concezione di "allevare gamberetti" che ora si ha in Italia.

Altra bella chiacchierata è quella avvenuta con Nando e Gennaro incentrata tutta sulle mutazioni: si è posta l'attenzione su cosa si riuscirà ad avere in futuro nelle nostre vasche partendo dal presupposto che un evoluzione avvenuta in pochi anni ci ha portato a risultati ottimi ottenuti con le Taiwan Bee... Nando proprio su questo punto focalizzava la sua attenzione: riassumendo le sue parole, si chiedeva: "Se in così poco tempo si è arrivati a risultati come questi, cosa avverrà nei prossimi 10 anni? Quali mutazioni avremo?" e facendo una battuta afferma: "Arriveremo ad avere delle Cantonensis bianca o rossa con pois a loro volta bianchi o rossi!". Naturalmente questa bella chiacchierata, essendo un argomento molto sentito da tutti noi, si è protratta per molto tempo, aiutati anche dalla presenza nella Crystal Farm di due vasche dedicata a mutazioni (delle stupende King Kong e delle altrettanto spettacolari BTOE) che purtroppo il nostro fotografo ufficiale rino9 non ha immortalato... mi sa che al prossimo incontro cambieremo fotografo! :)

Dopo la visita alla shrimproom il nostro Carmine ci ha accompagnato nella sua serra dove produce svariate specie di piante, vero e proprio paradiso per gli amanti dei plantacquari...































Purtroppo a causa del caldo (in serra si arrivava anche ai 40 gradi a causa dell'umidità presente) e dell'ora (ormai si erano fatte le 19:00) la visita alla serra è stata molto veloce ma c'è stato il tempo di ammirare delle splendide Cladophora giganti.







L'incontro, purtroppo, finisce qui: che dire, è stato molto piacevole passare una giornata tra persone simpatiche e con tanta voglia di conoscere meglio questo affascinante mondo; un ringraziamento particolare va al nostro lotindy che si è impegnato nell'organizzare tutta la giornata.

Molto presto ci sarà un secondo incontro, organizzato in una zona raggiungibile da tutti gli utenti (infatti l'unica pecca dell'incontro è stato appunto il fatto che eravamo tutti campani, tranne maxcaro che ci ha raggiunto da Roma); naturalmente sarete informati della cosa con il dovuto anticipo.


__________________________________________


Per commentare o chiedere maggiori info sul meeting usate questo topic.


© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.