Logo Aquarium Shrimp House
non sei ancora iscritto al Forum di Caridine.it? cosa aspetti? clicca qui!
Spazio "no gamberetti": dedicato a tutto quello che riguarda l'acquariologia. La vasca, le piante, i pesci, il fai da te etc etc...
post del 10 mar 2018, 12:55
Salve,

Scrivo questo post perché' vorrei condividere con voi (sperando qualcuno ne tragga utilità') una mia recente esperienza collegata ad una moria di caridine apparentemente inspiegabile.

Il mio caridinaio da 110lt con fondo environment dava ottimi risultati, anche in termini di riproduzioni, d'improvviso senza nessuna apparente motivazione il tasso di sopravvivenza delle baby e' diminuito drasticamente; dopo poco tempo alle mute seguivano le morti delle adulte.
Le trovavo morte e con la zona della testa rossiccia.

Amo molto i miei animali e la cosa mi ha portato alla disperazione, tutti i test dell'acqua erano ok... ma le morti continuavano, una due al giorno, colonia decimata.

Cambi d'acqua, batteri etc non miglioravano la situazione, ho provato con l'emergency shrimp ma nulla, le morti continuavano. Dato interessante e' che i cadaveri venivano mangiati dalle altre caridine, questo grazie ai consigli di Vincenzo Spasiano mi ha fatto escludere una batteriosi.

Fin quando ho deciso di ricomprare tutti i test, perché' ho pensato fossero vecchiotti e magari stavo ottenendo un risultato falsato.
Tutti davano lo stesso risultato, eccetto quello del ferro, che mi ha portato alla luce una concentrazione di 0.4 mg/l di ferro (letale).

Cambio del 50% dell'acqua per diminuire la concentrazione e stavo per mettere i soliti batteri ma d'improvviso il dubbio, visto che gli arredi sono quelli di sempre, le piante pure... cosa sto facendo di sbagliato? questo ferro da qualche parte sta entrando in vasca.
Controllo dell'acqua d'osmosi negativo, doveva essere qualche prodotto... preparo delle provette e metto uno di tutto ciò' che uso in ogni provetta, lascio agire un giorno e controllo il ferro della provetta.
Al controllo del biotrace della prodibio, mi va il test fuori scala!!!!

E li mi sono sentito un idiota, perché' nel periodo delle morie di biotrace ne mettevo una fialetta al giorno (su suggerimento di chi non faccio il nome : Andry : ) in quanto questo fantomatico prodotto doveva migliorare la qualità' dell'acqua facendo da nutrimento per i batteri.

Risultato? stavo avvelenando le caridine nel tentativo di aiutarle.

Lesson learned: Devo fare estrema attenzione ai prodotti che utilizzo!
posts 2
iscritto il 22 feb 2017, 22:31
scrivo da Catania
ha cliccato "mi piace" 0 volte
ha ricevuto "mi piace" 0 volte

post del 10 mar 2018, 14:21
Premetto che sono anni che utilizzo biodigest in associazione con il biotrace una fiala ed una fiala in avviamento ma metterne 1 tutti i giorni e allucinanti certo che ti sono morte le caridine
Socio AICAR - Tessera n°0017
posts 670
iscritto il 18 mar 2010, 11:42
scrivo da siracusa ---sicilia----
ha cliccato "mi piace" 5 volte
ha ricevuto "mi piace" 12 volte

post del 10 mar 2018, 18:39
Mi dispiace per la moria dei tuoi animali, ma devo farti i complimenti per la testardaggine e per la volontà nello spingerti a cercare le risposte da solo ai tuoi problemi
Per fortuna sei ancora in tempo per risolvere il tutto
posts 47
iscritto il 8 ott 2011, 18:29
scrivo da nettuno
ha cliccato "mi piace" 0 volte
ha ricevuto "mi piace" 4 volte

 
 
 
torna alla sezione L'Acquariologia • pagina 1 di 1
 

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.
Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Privacy e Cookie Policy