Domanda su decessi Crystal Red - post di Quaxo76 del 26 giu 2017, 23:54
Red cherry muoiono con valori dell'acqua giusti - post di satriani90 del 22 giu 2017, 15:24
La Guida Tascabile di Caridine.it - 4° edizione - post di alvaro del 19 giu 2017, 15:23
Red cherry e Babaulti Green - post di Monettamid del 11 giu 2017, 11:32
Sbagliando si impara...o no? - post di Emisauro del 10 giu 2017, 22:55
Test e valori: piccola guida - post di satriani90 del 10 giu 2017, 15:29
Caridine verdi e red cherry - post di Monettamid del 10 giu 2017, 14:34
Da dove arriva? - post di satriani90 del 10 giu 2017, 11:23
rendo shrimp - post di satriani90 del 09 giu 2017, 16:22
Shirakura Ebi Dama problemsss - post di bryan82 del 05 giu 2017, 22:06
nascita Red cherry.. quante sono?... - post di satriani90 del 02 giu 2017, 15:58
Vermetti in vasca - post di Davidino80 del 30 mag 2017, 08:05
Riproduzione Davidi Blue - post di satriani90 del 27 mag 2017, 20:19
info nuovi nati - post di satriani90 del 27 mag 2017, 10:10
Temperatura: 26° vanno bene? - post di Zetazetarob del 26 mag 2017, 12:01
Tanti ospiti indesiderati - post di Zetazetarob del 26 mag 2017, 11:59
Consumo elettrico - post di Zetazetarob del 26 mag 2017, 11:51
Come usare e per quanto un areatore - post di Zetazetarob del 26 mag 2017, 11:46
costruzione caridinaio - post di Zetazetarob del 26 mag 2017, 11:36

Le dimensioni del Caridinaio

scritto da Caridine.it il 29 agosto 2008

Le dimensioni e il litraggio della vasca dipendono da molti fattori: infatti se si mira alla riproduzione bisogna considerare vasche dai 50 litri in su, altrimenti bastano vasche dai 10 litri o più.

Vasche dai 10 litri ai 20 litri | Se vogliamo limitarci ad allevare una sola specie e pochi esemplari, vasche di questo litraggio sono consigliate. Bisogna fare molta attenzione però a non destabilizzare i valori, cosa molto probabile in vasche di pochi litri, e ad evitare presenza di altre specie e/o di pesci in modo da limitare il carico organico.

Vasche dai 20 litri ai 50 litri | Dimensioni che crescono quando vogliamo allevare insieme specie diverse (non più di due e facendo attenzione ad eventuali ibridazioni, trattate in questo articolo) e pensiamo ad una eventuale riproduzione. Infatti vasche di questo litraggio garantiscono valori stabili, sia per l'allevamento che per la riproduzione, e il carico organico può essere facilmente smaltito. Si possono anche ospitare altri inquilini (per maggiori informazioni leggi l'articolo) senza però esagerare.

Vasche dai 50 litri in su | Acquari di questi litraggi sono indicati per qualunque uso, dal semplice allevamento alla riproduzione mirata. Possono convivere diverse specie, fermo restando il problema dell'ibridazione e dei valori, ma anche altre specie di pesci. La grandezza della vasca, l'elevata stabilità dei valori e delle condizioni dell'acqua garantiscono grande probabilità di riproduzioni, anche se non volute e nonostante la presenza di altri inquilini. Quando invece il nostro obiettivo è la riproduzione, consigliamo di dedicare vasche di queste dimensioni solo ad una specie e di adattare i valori dell'acqua alle sue esigenze riproduttive.

Ultima cosa, ma non meno importante, è il problema della vasca chiusa o aperta: la scelta può ricadere su entrambe le scelte dato che le Caridine e le Neocaridine non sono abili saltatrici. Per dovere di cronaca bisogna riportare alcuni casi, soprattutto riferito alle Multidentate, di salti fuori da vasche aperte: questo si pensa può accadere solo in casi particolari e cioè quando i gamberetti sono spaventati o vivono in condizioni ambientali non adatte.


© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.