Inizio caridinaio - post di pegi del 18 ott 2017, 14:34
dimensioni Caridinaio...delucidazioni - post di satriani90 del 18 ott 2017, 10:21
Otocinclus con Red Cherry - post di lilyth1 del 17 ott 2017, 13:20
Obiettivo: caridinaio - post di satriani90 del 16 ott 2017, 07:52
dosaggio Shrimplab NeoCaridina GH/KH+ Minerals - post di satriani90 del 14 ott 2017, 18:16
Info allevamento cantonensis - post di satriani90 del 10 ott 2017, 15:09
Riconoscimento e selezione - post di satriani90 del 07 ott 2017, 08:26
Cambarellus patzcuarensis blu - post di stefano1795 del 07 ott 2017, 02:14
È una planaria? - post di minimo87 del 04 ott 2017, 22:22
consiglio schermatura filtro - post di satriani90 del 04 ott 2017, 18:04
La Guida Tascabile di Caridine.it - 4° edizione - post di andrigo del 01 ott 2017, 22:45
Sera salt mineral con caridine - post di satriani90 del 25 set 2017, 18:47
Caridinaio avviato ma senza muschio AIUTATEMII - post di satriani90 del 16 set 2017, 17:08
Aiuto Riconoscimento - post di satriani90 del 15 set 2017, 08:15
Red cherry: uova non si schiudono - post di satriani90 del 14 set 2017, 14:01
Nuovo fondo e caridine - post di satriani90 del 13 set 2017, 16:04
Sulawesian Rock - post di marcello del 13 set 2017, 11:30
Sbagliando si impara...o no? - post di ErVito del 13 set 2017, 09:19
Dove sono le mie caridine? - post di satriani90 del 11 set 2017, 12:58

La temperatura del Caridinaio

scritto da Caridine.it il 29 agosto 2008

Quando si parla di temperatura "ideale" per l'allevamento di Caridine e Neocaridine è sempre difficile trovare un unico punto di vista. In linea generale si considerano temperature accettabili quelle comprese tra 20 e 24 °C: in questo intervallo tutte le specie conosciute riescono a vivere tranquillamente e in salute.

In natura i gamberetti vivono in zone (dalla Cina al Giappone, da Taiwan all'Indonesia) dove le temperature sono oscillanti: si parte da pochi gradi fino ai 25 - 26 °C (a seconda della stagione). Per questo motivo temperature al di sotto di quelle precedentemente indicate sono accettate dai gamberetti (a patto che non si scenda mai al di sotto dei 10 °C); al contrario, temperature sopra i 25 °C possono essere dannose per i nostri amati animaletti dato che, sopratutto specie come Red e Black Crystal ma anche Hummel, soffrono la minore quantità di ossigeno presente in acque calde. Se invece si parla di gamberetti del Sulawesi (Cardinal, Spongicola etc) la temperatura non deve mai scendere sotto i 27°.

Per i motivi appena elencati, quando nei mesi più caldi le temperature delle nostre vasche arrivano a 28 °C e più, c'è bisogno di fa raffreddare l'acqua (con metodi che vanno dalle classiche ventoline da PC ai refrigeratori per acquari) per portarla intorno ai 22 - 23°C. Quando invece nei mesi freddi e in quelli primaverili le temperature ambientali delle nostre case ruotano intorno ai 20 e più °C e sono più che sufficienti: insomma non c'è bisogno di termoriscaldatore. Questa affermazione può essere non vera in casi in cui si coltivano piante che hanno bisogno di temperature medio alte. La mia esperienze personale mi ha portato a credere che far vivere, o meglio convivere, Caridine e piante, c'è bisogno di un'acqua intorno ai 24 °C.


© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.