Logo Aquarium Shrimp House
DOSI SALI SERA PER CAMBIO SETTIMANALE - post di satriani90 del 24 mag 2018, 13:07
Fondo alofano scaper's soil Dennerle - post di Danzi_nico del 23 mag 2018, 16:56
Malattia Caridina davidi morta , macchie rosse - post di Danzi_nico del 23 mag 2018, 15:18
Fondo, piante e arredi - post di shrimpred del 21 mag 2018, 21:41
Riproduzione difficile - post di shrimpred del 21 mag 2018, 21:28
Upgrade vasca CRS, juwel rio 125. - post di paliotto82 del 18 mag 2018, 10:41
notizie Aura blu! - post di rino9 del 12 mag 2018, 18:27
[TOPIC UFFICIALE] Concorso Fotografico - post di Ener del 07 mag 2018, 14:31
Progettazione caridinaio - post di mrcoppola del 07 mag 2018, 14:19
[TOPIC UFFICIALE] 2° Italian Shrimp contest - post di rino9 del 04 mag 2018, 16:24
Acqua scura!! - post di satriani90 del 29 apr 2018, 14:57
Organismi estranei in acquario!! Piccola “giuda” - post di mrcoppola del 24 apr 2018, 10:44
Caridinaio senza filtro e senza pompa:è possibile? - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:48
Consigli per iniziare da zero! Filtro/luce! - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:41
Il mio primo caridinaio - post di mrcoppola del 23 apr 2018, 15:39
dosaggio Shrimplab NeoCaridina GH/KH+ Minerals - post di satriani90 del 23 apr 2018, 07:46
il mio primo cardinaio - post di satriani90 del 22 apr 2018, 16:59
16 litri per caridine - post di satriani90 del 22 apr 2018, 16:56
AAA!!! Aiuto per Sulawesi! - post di Marco Sitzia del 10 apr 2018, 19:40

L'acqua del Caridinaio

scritto da Caridine.it il 29 agosto 2008

Sostanzialmente tutte le specie di Caridine e Neocaridine possono vivere (o meglio "sopravvivere") in acqua dai valori standard: PH che varia dal 6 al 7.5, KH compreso tra 5 e 12 gradi e GH minore di 15. Questi sono valori generici e quindi non adatti a tutte le specie. Con questi valori, come già detto, tutte le specie possono "sopravvivere" ma se vogliamo che i nostri amati gamberetti vivano nel miglior modo possibile è doveroso adattare tali valori alle loro esigenze: per questo motivo vi rimando alle schede di ogni singola specie per maggiori e approfondite notizie.

Avere un acqua sempre pulita e non inquinata è sinonimo di buona e corretta gestione dell'acquario ed inoltre aiuta i gamberetti a vivere meglio. Per questo motivo è consigliato, per eliminare qualunque agente inquinante (dagli escrementi ad eventuali avanzi di cibo) effettuare cambi d'acqua regolari in ordine del 20% (o in quantità maggiore a seconda dei casi) ogni settimana. Attenzione! I cambi vanno effettuati con acqua con valori simili o uguali a quelli presenti in vasca e in modo graduale per non spaventare i gamberetti e destabilizzare i valori stessi.

Caridine e Neocaridine sono molto sensibili a determinate sostanze: di seguito un piccolo elenco.

- Ammoniaca (evitare quindi di inserire gamberetti in acquari non ancora del tutto maturi);

- Ferro, Rame e in generale i metalli pesanti (presenti in molti fertilizzanti e medicinali, da usare quindi in modo limitato e con molta attenzione);

- Cloro (è normale trovarlo in acqua di rubinetto e quindi, se viene utilizzata nelle nostre vasche, deve essere fatta decantare in modo da farlo evaporare).

Teorie discordanti ci sono invece sui biocondizionatori: molti allevatori pensano che siano innocui ma molti altri credono che provochino sterilità nei gamberetti se usato in grosse quantità.

Concludendo, se si utilizza acqua di osmosi e sali, non dovrebbero esserci problemi dato che avremo la possibilità di tagliare i valori a secondo delle nostre esigenze. Se invece non c'è questa possibilità, si consiglia di controllare costantemente i valori dell'acqua di rubinetto che utilizzeremo e di farla decantare per non meno di 24 ore.


© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.
Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Privacy e Cookie Policy