dosaggio Shrimplab NeoCaridina GH/KH+ Minerals - post di pegi del 15 dic 2017, 23:43
Nuovo caridinaio da 30 litri appena avviato - post di ClaBosUD del 15 dic 2017, 22:30
Rili di diverso colore - post di satriani90 del 14 dic 2017, 19:25
Iniziamo!! - post di satriani90 del 13 dic 2017, 08:53
Caridinaio 30L - post di satriani90 del 12 dic 2017, 15:55
Aiuto!!!! - post di satriani90 del 06 dic 2017, 22:02
substrato inerte - post di satriani90 del 04 dic 2017, 12:59
Fertilizzante Seachem - post di Vinx70 del 04 dic 2017, 11:47
neritine e caridine - post di satriani90 del 29 nov 2017, 19:50
il potassio aumenta la conducibilità?? - post di satriani90 del 29 nov 2017, 09:28
zucchine lesse - post di Salvo AoC del 28 nov 2017, 10:58
Accoppiamento di Caridine - post di Salvo AoC del 28 nov 2017, 04:44
Planarie? - post di Salvo AoC del 27 nov 2017, 04:31
protocollo easy life red cherry yellow - post di satriani90 del 19 nov 2017, 09:18
Progetto Sulawesi - post di vincenzoenzo del 18 nov 2017, 00:08
Inizio caridinaio - post di satriani90 del 15 nov 2017, 19:39
sabbia per dennerli - post di marcello del 12 nov 2017, 18:56
Vermetti bianchi hanno invaso la mia nuova vasca.. - post di satriani90 del 07 nov 2017, 17:07
Valori acqua - post di Mauro73 del 04 nov 2017, 00:48

Allevare le Dennerli - Gestione della vasca

scritto da Emanuele Calandra (aka scimmietti) il 01 ottobre 2010

La vasca così come è organizzata, senza muschi o piante da fertilizzare e da potare, è estremamente “facile” a parte un cambio d’acqua del 20% circa sul totale una volta a settimana, la somministrazione di mangime giornalmente e qualche rabbocco quando si abbassa un po’ il livello di acqua a causa dell’evaporazione, non c’è niente altro da fare.

D’altronde una vasca che necessita di poca manutenzione è importante per questa specie. Poca manutenzione vuole dire meno mani in vasca che per una specie che presenta dei comportamenti cosi naturali risulta fondamentale. Ogni volta che si inserisce un qualcosa in vasca (che sia una mano o un retino piuttosto che un paio di pinze) si può benissimo osservare il ritirarsi di quasi tutta la colonia, proprio come in natura.

Altre specie di Caridina che ormai popolano la maggior parte degli acquari di tutto il mondo, come Crystal Tiger o Red cherry, sono ormai frutto di incroci mirati e ciclici. Incroci che hanno fatto perdere agli esemplari tutto del loro aspetto wild sia da un punto di vista estetico che comportamentale.

Per fare un esempio in una vasca di Crystal o Cherry si possono inserire tranquillamente anche entrambi le mani in vasca e non osservare neanche un lieve movimento di allerta.

Le Dennerli conservano invece tutti i comportamenti naturali della specie conferendo a tutto l’ecosistema un aspetto eccezionalmente naturale.


__________________________________________

L'allestimento della vasca
Il filtro della vasca
L'illuminazione della vasca
La flora della vasca
L'acqua della vasca
Gestione della vasca
Il cambio d'acqua


__________________________________________


Testo e foto di Emanuele Calandra (aka scimmietti).
Per contattare l'autore di quest'articolo clicca qui.



© Caridine.it

Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.