Morte due Crystal in 2 giorni - post di silver0 del 27 lug 2016, 16:14
Salvinia natans coltivazione - post di dani81 del 27 lug 2016, 15:49
Pulizia filtro sera L300 con nitrivec sera - post di Koreano del 27 lug 2016, 11:47
Pangio kuhlii e caridine red cherry - post di nicola lusu del 27 lug 2016, 09:48
Morte da catappa? - post di dani81 del 26 lug 2016, 19:15
Baby caridine scomparse - post di guido del 22 lug 2016, 23:43
Undergravel filter - post di paliotto82 del 22 lug 2016, 13:48
Morte durante la muta - post di Teoitaer del 18 lug 2016, 19:28
hyalella azteca, domanda! - post di safen del 17 lug 2016, 17:49
Dennerle Crusta Mineral - post di silver0 del 13 lug 2016, 06:58
Vi presento la mia vaschetta... - post di Runica del 10 lug 2016, 17:14
Abbassare il PH - post di silver0 del 05 lug 2016, 06:54
acquistare red cristal sakura e yellow - post di paliotto82 del 04 lug 2016, 10:39
Che sono ? - post di frittomisto del 01 lug 2016, 11:20
sparite ? - post di ciccio62 del 01 lug 2016, 00:18
La Guida Tascabile di Caridine.it - 4° edizione - post di AntonioGrauso del 29 giu 2016, 23:37
Cerco consigli per evitare errori - post di dani81 del 29 giu 2016, 18:49
Red Cherry o red sakura? - post di redwhyte del 29 giu 2016, 18:40
Reperibilità serratirostris - post di dani81 del 27 giu 2016, 13:31

Caridinaio 70lt per Crystal di angelobon

scritto da Caridine.it il 29 aprile 2014





Dimensione vasca | 60x40x40 cm

Volume vasca | 90 lordi; 70 netti

Data di avvio | 30/07/2013

Caridinaio 80lt per Taiwan Bee di Sago1985

scritto da Caridine.it il 19 marzo 2014





Dimensione vasca | 80x30x35 cm

Volume vasca | 80 litri

Data di avvio | Avviata il 24/05/2013 (metodo dry start), riempita il 5/07/2013

Neocaridina davidi var. Rili

scritto da Caridine.it il 30 gennaio 2014


Esemplare e foto di Gerarldine Demarque

Nome comune | Red Rili, Carbon Rili, Carbon Blue Rili, Orange Rili, Yellow Rili, Neocaridina Rili

Nome scientifico | Neocaridina davidi var. Rili

Zona di Origine | Taiwan, Vietnam e Cina meridionale

Dimensioni da adulte | 2.5 ~ 3 cm

Temperature ideali di allevamento | 15 ~ 28 °C

Valori dell'acqua | pH 6.5 ~ 8 - GH 8 ~ 15 - KH 6 ~ 10

Filtro ad aria fai da te

scritto da Attilio Dario Zannoni (aka attilio) il 13 novembre 2013

Pubblichiamo un interessante articolo/tutorial redatto da Attilio Dario Zannoni, utente del Forum di Caridine.it (conosciuto con il nickname attilio) nonchè Socio "senior" (ma non per l'età!!!) dell'A.I.CAR. (Associazione Italiana CARidine): il nostro Attilio ci illustra come costruire in pochi minuti e con pochi euro, un filtro ad aria con doppia spugna. Enjoy it! (n.d.admin)

I filtri Sera sono uno standard nel campo dei filtri ad aria: personalmente ho riscontrato un difettuccio nell'uscita dell'aria (non deve essere "spinto troppo” il tubo d'uscita altrimenti spesso si ostruisce) ma ne ho un gran numero in buona parte delle vasche sia del modello L300 che del fratello più piccolo con una sola spugna (L150).

Si trova in vendita ad un prezzo abbastanza modesto ma con un po' d'inventiva si può risparmiare qualcosa ed avere il piacere di dire “questo l'ho fatto io!”.

Neocaridina davidi var. Orange Sakura

scritto da Caridine.it il 19 giugno 2013


Esemplare e foto di Andrea Gaudio

Nome comune | Orange Sakura, Neocaridina Orange, Neocaridina heteropoda var. Sakura orange (vecchia nomenclatura)

Nome scientifico | Neocaridina davidi var. Orange Sakura

Zona di Origine | Taiwan, Vietnam e Cina meridionale

Dimensioni da adulte | 2.5 ~ 3 cm

Temperature ideali di allevamento | 15 ~ 28 °C

Valori dell'acqua | pH 6.5 ~ 8 - GH 8 ~ 15 - KH 6 ~ 10

Neocaridina davidi var. Green

scritto da Caridine.it il 15 maggio 2013


Esemplare e foto di Andrea Gaudio

Nome comune | Green, Neocaridina heteropoda var. Green (vecchia nomenclatura)

Nome scientifico | Neocaridina davidi var. Green

Zona di Origine | Taiwan, Vietnam e Cina meridionale

Dimensioni da adulte | 2.5 ~ 3 cm

Temperature ideali di allevamento | 15 ~ 28 °C

Valori dell'acqua | pH 6.5 ~ 8 - GH 8 ~ 15 - KH 6 ~ 10

Neocaridina davidi var. Black

scritto da Caridine.it il 10 maggio 2013


Esemplare e foto di Donatello Chirico

Nome comune | Black Sakura, Neocaridina Black, Neocaridina heteropoda var. Black (vecchia nomenclatura)

Nome scientifico | Neocaridina davidi var. Black

Zona di Origine | Taiwan, Vietnam e Cina meridionale

Dimensioni da adulte | 2.5 ~ 3 cm

Temperature ideali di allevamento | 15 ~ 28 °C

Valori dell'acqua | pH 6.5 ~ 8 - GH 8 ~ 15 - KH 6 ~ 10

CaridiniAmo? 2013 - Il Reportage

scritto da Caridine.it il 08 maggio 2013

Ed eccomi di nuovo qua a raccontarvi la seconda edizione di CaridiniAmo?, evento organizzato da Caridine.it & AICAR - Associazione Italiana CARidine.

Dopo l'esperienza maturata lo scorso anno (leggi il reportage di CaridiniAmo? 2012) per questa edizione abbiamo deciso di partire molto prima: quindi grazie alla voglia di fare di Rino Ferrante (aka rhino), Francesco Di Fazio (aka cescolone) e Andrea Sau (aka SunGlasses) si è iniziato a pianificare il tutto per offrire ai Soci AICAR, utenti del Forum di Caridine.it e semplici appassionati una manifestazione che potesse soddisfare le loro richieste. Confermata la location, la Stazione Marittima in Piazzale Mediterraneo a Fiumicino, sono iniziati i preparativi.

La locandina di CaridiniAmo? 2013

scritto da Caridine.it il 02 marzo 2013


Locandina CaridiniAmo? 2013
(clicca per ingrandire)

A presto con nuovi aggiornamenti: per info visitate il sito ufficiale www.caridiniamo.it

Le ricette di Dedalus

scritto da Valentina Santini (aka Dedalus) il 11 dicembre 2012

Ciao ragazzi. Come saprete di questi ultimi tempi ho deciso di lanciarmi nella sperimentazione di alcune ricette per creare mangimi nuovi e salutari per le nostre piccole amiche, basandomi sullo studio dei mangimi prestigiosi che compriamo e su quelli che sembrano essere i loro gusti, in base soggettiva (dei gamberi) ma anche fisiologica.

Grazie all'aiuto di Alberico, abbiamo raccolto le ricette fino a creare un vero e proprio piccolo ricettario che spero di aggiornare sempre con ricette nuove da sperimentare: ci tengo a precisare che le ricette sono tutte state pubblicate dopo test di gradimento, quindi, a meno che le vostre caridine non abbiano gusti particolari, dovrebbero trovarle tutte molto appetibili.

Inoltre tutte le ricette sono volte al riutilizzo degli scarti delle nostre cucine, con spese per materie prime davvero limitate per rese molto alte. Insomma di questi tempi, riuscire a produrre tanto e buon cibo a prezzi limitati... è anche un vantaggio!

La "ruggine" e le Caridine

scritto da Giovanni Paoletti (aka snakedf) il 29 ottobre 2012

Tornato dalla fiera di Cesena (leggi il reportage) ho deciso di risistemare e dividere tutte le caridine. Quindi sono andato a togliere alcuni scarti dalla vasca delle CRS e le ho inserite in una vasca arredata circa 2-3 mesi fa. Dopo circa 5-6 giorni ho notato il manifestarsi della famosa e poco conosciuta “ruggine”.
Inizialmente ero un po' allarmato, ma poi ho deciso che anche mi fosse andata male e avessi perso tutti i miei gamberetti avrei voluto cercare di capire meglio come combatterla. Ho effettuato vari test per capire meglio come combatterla sperando che potesse essere utile a tutta la community di Caridine.it.

La "muta" delle Caridine e Neocaridine

scritto da Andrea Gaudio (aka tek86) il 04 ottobre 2012

Tutti noi sappiamo come avviene la muta fisicamente, ma questa delicata fase non è una cosa cosi semplice per l’animale, c’è una preparazione particolare da parte di quest’ultimo. Vediamo nello specifico cosa accade.

Il problema della crescita, a dispetto di un esoscheletro rigido è risolto, nei crostacei e negli altri artropodi, mediante l’ecdisi (dal greco ekdysis, spogilarsi), la perdita periodica della vecchia cuticola con la formazione di una nuova più grande. Le mute sono più frequenti durante gli stadi larvali e/o e diventano più rare quando l`animale raggiunge la condizione adulta. Sebbene la vera perdita della cuticola si manifesti ciclicamente, il processo di muta e la sua preparazione, che comprende l’accumulo delle riserve necessarie e dei cambiamenti nel tegumento, sono fenomeni continui che persistono per quasi tutta la vita dell’animale.


Copyright © 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 Caridine.it
Tutte le immagini, i nomi, i loghi e i marchi utilizzati in questo sito sono Copyright e TM dei rispettivi proprietari.
Caridine.it - http://www.caridine.it - non e' legato in alcun modo con aziende e/o organizzazioni.
Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perche' viene aggiornato senza alcuna periodicita' fissa.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.